• manuelalenoci

La cena dei 5 sensi + 1 da Ognissanti

Nel ristorante di Trani, l'indomabile onda dei sapori, raccontata in un ciclo di incontri conviviali


Non solo il gusto, ma tutti i sensi sono capaci di influenzare la nostra esperienza quando mangiamo e beviamo.

Sono una buona forchetta, amo mangiare bene e quello che sento al primo morso o al primo sorso, per quanto mi riguarda è l'unica cosa che conta...per dire se qualcosa mi piace veramente.

Cibo o persone. La regola è sempre la stessa. Se mi piaci lo sento subito.


Per scoprire quanto ci sia da “sentire” a tavola Ognissanti ha organizzato un ciclo di cene sensoriali a cui era presente il gotha del Lifestyle culinario pugliese.

Gli eventi sono stati organizzati in collaborazione con il mio amico Mario Bolivar, (che ne ha curato la VIP LIST) eclettico giornalista nomade, conoscitore delle migliori cucine pugliese, frequentatore dei salotti bene delle masserie più IN che questa regione può offrire, noto negli ambienti più formali come autore di alcuni manuali dedicati alla cucina.

(In foto da sx Pierapaolo Sammartino, Manuela Lenoci, Mario Bolivar)


Sono stata ospite della serata dedicata "all'udito" quella con lo "chef star’ tra i più prestigiosi della scena gourmet, nei panni inediti di dj, Remo Capitaneo, Ero seduta ad un tavolo degno di nota, strategicamente posizionato nei pressi del bancone del bar, dove Andrea Malcangio, il bar manager del ristorante, ci deliziava in continuazione, se non altro per la vicinanza al tavolo, con Muma tonic, GIN con tintura di acqua di mare e conchiglia.



Degustare cibo e vino rendendo protagonista ogni volta un senso differente è stata una trovata del ristorante Ognissanti che ho apprezzato davvero molto.

La location è accogliente, la cucina a vista, gli chef Danilo Partipilo e Fabio Palumbo si sono ingegnati ogni volta per riuscire a mantenere sempre quel giusto equilibrio tra menù, dj set, e nettare degli idee. Il mio alimento preferito è stato il pane (fatto in modo tradizionale dagli chef del ristorante).


Sono pronta a giurare che l'ho inserito nella mia top list dei primi 10 carboidrati più buoni in assoluto che abbia mangiato nella mia vita. Si sposava bene con tutto ma soprattutto mangiarlo semplicemente puro, è stato il vero piacere dei sensi.


Riesco ancora a sentire la freschezza del piatto con il gambero rosso,

Un piatto bello da vedere ma soprattutto da mangiare: insaporito con ciccioli di maiale soffiato, maionese di broccoli, colatura di gambero e polvere di limone.


Il menù buonissimo ma anche il resto della serata e il day after davvero niente male.



E dopo una bella serata ed una lunghissima giornata, sono riuscita ad andare a dormire, ero davvero stanca ed un tantino ubriaca,

Naturalmente non dovevo guidare. quella sera, perchè ero nella VIP List.

La mia stanza era una delle suite vista mare dell'hotel. Molto spaziosa e accogliente.

La luce naturale al mattino e la vista del mare hanno reso la mia notte in questa stanza un vero angolo di paradiso.


Ma a svegliarmi e rendere magica la mia giornata, è stata la colazione in camera.

Sento bussare alla port, Toc Toc, ed erano le 8 am. Vedo entrare un carrello pieno di ogni bontà. Tutto era abbondante.


Ho apprezzato infinitamente e subito, la colazione salata, Successivamente ho continuato a degustare tutto il resto, al termine della day spa prevista nel mio programma. giornaliero (da Ognissanti sono stata coccolata da tutti i punti di vista).


Sicuramente l’esperienza della prima colazione, se di alto livello come questa è l'esperienza più bella e gustosa da fare in albergo e che ne decreta il ritorno.





Il centro benessere Ognissanti è il luogo della quiete, offre diverse esperienze: la stanza del sale, le docce con cromoterapia, il bagno turco, la sauna e la piscina.

Le ho provate tutte e soprattutto completamente in esclusiva per me.


La piscina si affaccia sul porto.

Buon divertimento.




59 visualizzazioni
IMG_3140_edited.jpg

Benvenuto nel mio mondo

Sono una giornalista pugliese, amante del “vivere bene”.

Un po’ travel, un po’ fashion e un po FoodLover, questo blog è decisamente ricco di tanti contenuti che parlano delle mie mille avventure in Puglia e dintorni.