• manuelalenoci

Sara Melotti: quando la felicità è una scelta

Ha creato Quest For Beauty e ha iniziato a viaggiare in solitaria per fotografare le donne che incontrava per strada


Fotografa, viaggiatrice blogger e anche un po Influencer.

Il libro di Sara Melotti "La felicità è una scelta" edito da @edizionipiemme con la postfazione di @emmabonino_official, è un reportage avventuroso. Il suo lavoro l’ha portata ovunque – da NYC al Vietnam, dal Marocco a Cuba all’Iraq, India, Africa e in molti altri Paesi – e negli ultimi anni il suo focus si è spostato sul mondo del Travel, su storie di viaggio e su tematiche sociali e umanitarie.


Ho avuto il piacere di conoscerla e intervistarla in occasione della rassegna @plebiscitodilibri nel @comune_di_putignano presso lo spazio @coopera_coop

Il suo è un racconto autobiografico.



Che cos’è la bellezza? É questa la domanda che l'ha spinta a mollare la sua carriera di fotografa di moda e a partire in viaggio alla ricerca di una risposta.


Ne abbiamo parlato durante questa intervista, tra aneddoti di viaggio, fotografia, incontri e cambiamenti. Una riflessione sull’essere donna oggi, che passa attraverso il suo progetto Quest For Beauty che desidera abbattere gli stereotipi di bellezza imposti dai media e ha iniziato a viaggiare in solitaria 5 anni fa, con l'intento di fotografare le donne che incontrava per strada durante i suoi viaggi nel mondo per chiedere a loro:



“Cos’è la bellezza?

Qual’è la cosa più bella per te?

Cosa rende una donna bella?

Cosa rende una donna non-bella?

Ti senti bella?”.


Il risultato è stato davvero sorprendente. In oltre 15 paesi e un centinaia di donne intervistate, le risposte più comuni alla domanda “Cosa rende una donna bella?” sono: gentilezza, empatia, sicurezza in se stesse.



11 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti
IMG_3140_edited.jpg

Benvenuto nel mio mondo

Sono una giornalista pugliese, amante del “vivere bene”.

Un po’ travel, un po’ fashion e un po FoodLover, questo blog è decisamente ricco di tanti contenuti che parlano delle mie mille avventure in Puglia e dintorni.