• manuelalenoci

Cose da fare a Roma se hai poco tempo

Tante cose, infinite tra arte, storia, cultura e tradizioni locali



A Roma le meraviglie storiche e architettoniche sono di casa. Pochi altri luoghi al mondo possono vantare la ricchezza artistica della nostra capitale.

Cosa posso vedere a Roma in meno di 24h?

Dopo averci vissuto 5 anni, sentivo il bisogno di nutrire gli occhi e il mio cuore circondandomi di tanta bellezza. Ho percorso più di 20.000 passi dalle 10 di mattina alle 18 quando ohimè ho preso il treno per ritornare in Puglia.





Volevo viverla a piedi. Si respirava aria di primavera quel giorno e nessuna nuvola copriva il caldo sole. Il mio tour è cominciato dal Colosseo, la più bella rovina di Roma. L'anfiteatro Flavio, più comunemente noto con il nome di Colosseo, che si innalza nel cuore archeologico della città di Roma. Per poi percorrere tutta la via dei Fori Imperiali e scorgere sulla sinistra l' Altare della Patria, edificio simbolo di cambiamento, del risorgimento e della Costituzione. Venne fatto costruire nel 1885 da Umberto I di Savoia figlio di Vittorio Emanuele II, primo Re d'Italia, nel primo colle su cui fu fondata Roma,





Quando ero sul punto di imboccare via del corso ho deviato per Il Museo di Roma, Palazzo Braschi. per vedere l'attesissima mostra di KLIMT. Non puoi andartene da Roma senza aver visto almeno una delle sue piu famose mostre d'arte. Io ho scelto di dedicarmi a questo artista che ha rivoluzionato l'arte, la pittura, il lifestyle. L'evento sul pittore viennese @gustavklimtarrt meritava davvero una visita.



Oltre 200 opere. Capolavori ritrovati e miracoli dell'arte. Sono rimasta incantata dal suo allestimentoi. "klimt. La secessione e l'Italia". Attraverso le sue opere e le bibliografia ho ripercorso la sua vita.




Tra le sue opere famose e che hanno anche attirato la mia attenzione, la SPOSA, l'ultimo dei grandi lavori dell'artista e il RITRATTO DI SIGNORA un'opera trafugata dalla @galleriariccioddi di Piacenza nel 1997 e ritrovata molti anni dopo nel 2019 e poi GIUDITTA che rappresenta una donna elegante, sensuale e al contempo fatale.

Per chi fosse interessato è aperta fino al 22 marzo.




Un tour romano senza eccessi gastronomici ma con una iniezione di luoghi, di emozioni, di sole, di RICORDI... e di nuovi incontri professionali che mi hanno arricchito in poche ore e che vorrei coltivare nel mio futuro.


Immancabile la capatina a Piazza Navone (dietro al Palazzo Braschi) e Campo dei Fiori, per poi dirigermi al Pantheon che amo profondamente e poi Piazza di Spagna e Trinità de monti, per concludere a Fontana di Trevi.



Come tradizione vuole ho lanciato la monetina nella @fontanaditrevi.official ed ho espresso anche questa volta il mio desiderio.. Devo crederci?

39 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti
IMG_3140_edited.jpg

Benvenuto nel mio mondo

Sono una giornalista pugliese, amante del “vivere bene”.

Un po’ travel, un po’ fashion e un po FoodLover, questo blog è decisamente ricco di tanti contenuti che parlano delle mie mille avventure in Puglia e dintorni.