Cerca
  • manuelalenoci

Monopattino mania, come muoversi evitando incidenti

Aggiornato il: 27 set 2020


Ecco il nuovo mezzo elettrico per spostarsi in città, a cui ho ceduto anche io ma sempre con grande responsabilità e facendo attenzione



Con la fine del lockdown sono sempre più le persone che ricorrono alla mobilità alternativa per evitare di prendere i super affollati mezzi pubblici..ed io tra questi. Un cambio generalizzato di abitudini, che ha portato ad una crescita dell’uso dei monopattini elettrici, ormai presenti in tutta la Puglia.


A Bari le Piste ciclabili.... avanti tutta. Mi sento sicura, tranne quando piove. Le strade si allagano. Avevo voglia di cambiare vita, dopo 4 anni tutti i giorni ho percorso in auto 120 km a/r da Monopoli in ufficio a Bari e viceversa. Su strada ogni giorno un incolonnamento che mi portava a dovermi svegliare alle 6 per raggiungere l'ufficio ad un orario consentito dalla legge, per un dipendente pubblico.

Oggi mi sento rinata. Complice lo smart working che ha migliorato la qualità della vita e le performance lavorative, prendo Il regionale veloce la mattina e porto in treno con me il mio personale monopattino. Percorro via sparano e da corso Vittorio Emanuele è tutta pista ciclabile fino al mio ufficio.


Mi sento sicura ma cerco di essere sempre attenta. Le auto non sono ancora abituate a convivere con i monopattini e i pedoni, troppo assorti a chattare mentre camminano, rischiano di venirti addosso.


Personalmente ho preferito prendere il mio personale SkateUrban, ma nelle vie centrali di Bari, (ci si può spostare in tutte le direzioni), sono stati depositati i primi monopattini in Sharing, con l’ambizione di fare concorrenza allo sharing delle biciclette (più veloci: arriveranno a 25 chilometri orari), degli scooter e delle auto (meno ingombranti e più green).


7 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Benvenuto nel mio mondo

Sono una giornalista pugliese, amante del “vivere bene”.

Un po’ travel, un po’ fashion e un po FoodLover, questo blog è decisamente ricco di tanti contenuti che parlano delle mie mille avventure in Puglia e dintorni.