top of page
  • Writer's pictureManuela Lenoci

La Fiermontina Luxury Home in Lecce: Art and Lifestyle

Updated: Oct 13, 2023

We are in the heart of the city of Lecce, in a property where Baroque elegance meets the Mediterranean charm of sunsets and art and the pleasure of living, meet in a passionate embrace.

la fiermontina luxury home zephyr restaurant

La Fiermontina Luxury Home is much more than a historic residence, it is a life experience that I lived with my fellow man among the walls of a 17th-century masseria and that gave us in the greatest simplicity, disarming luxury, incredible refinement, art and discovery, just a step away from home. In this story I am about to tell you, the word "discovery" is the key to everything. I was intrigued by this family's story, before even spending time in their estates. So many businessmen have chosen Apulia as an ideal destination to invest in, it is only that the story of the Fiermonte family had a very powerful seductive effect on me, a mysterious something or other that made me wonder here and there to find out who they were.


Zéphyr Restaurant: A Unique Gastronomic Experience in the Heart of the City

So one fine day, accomplice to the extended fine weather, with my partner booked a table for dinner at the, Ristorante Zéphyr, with the intent then to spend the entire weekend in Lecce.

 zephyr restaurant alessandro pascali chef

We heard about Chef Alessandro Pascali and his multicultural cuisine.

So then to tell the truth we are always looking for "new horizons, new stories to tell and new looks". So this restaurant sounded to us perfect for our desires of intimacy and innovation.

As soon as we arrived we were greeted at the entrance and kindly they took the keys to our car, parking for us. Soon after, they are walking us to the garden and there the restaurant is hidden among the centuries-old olive trees.

A secret citrus grove with just a few tables, which could be easily accessed by crossing a small wooden bridge that really amazed us, which was enhanced by atmospheric lighting, perfect for our sense of pronounced romance.

This secret escape allowed us to experience an amazing gastronomic adventure.

The restaurant staff is exceptional, and I am not saying this to flatter the brigade or the waiters or because I necessarily have to write good things. I can assure you that it is not obvious to meet staff, or waiters, either Italian or foreign who are at the same time polite, discreet, connoisseurs of the product and who can speak languages including Italian well dealing with young people sometimes even foreigners.

We chose a menù degustazione with 10 courses, and in each dish that explosion of cultures immediately emerged, although proposing an innovative and unique cuisine had a very strong local connotation.

This fascinating and dare culinary fusion, is to be possible only because of the culinary artistry of Chef Alessandro Pascali, the creator of the "contamination" of flavors, the maker of unexpected connections between Apulian products and French, Moroccan and Oriental gastronomic influences perfectly allied to the fascinating stories of art and passion of the Fiermonte - Filali family, which certainly helped to inspire him in the creation of a menu. His culinary proposal is as much a tribute to his Apulian roots as an opening to innovation and culinary diversity from Paris, Hollywood, Rabat.


spaghetto freddo cena da Zephyr

This merge is reflected in the dishes.

Of those tasted on our menu

"Fico in Tempura" con capocollo di Martina Franca e buccia di limone,

"Alici marinate" con aglio, prezzemolo, anguria, maionese di tuorlo d'uovo e soia.

"Cocktail di gamberi con lo Spritz" incapsulato nel ghiaccio,

"Nigiri di Wagyu" con tartare di baccalà e salsa tonnata,

"Insalata di quinoa", sgombro arrostito, gamberi rosa fritti, pomodori, fichi, crema di burrata affumicata e salsa di soia,

"Frisa sbriciolata" pugliese che lo chef ha reso gourmet con sashimi di tonno, avocado accompagnata da un sorbetto alla meloncella.



caffè leccese da La Fiermontina Luxury Home e ristorante Zephyr

We found daring but wonderfully good "Spaghetto freddo" condito con crunch di porro, olio allo zenzero e olio a lemon grass, tabasco e caviale con una cascata di pomodoro freddo.

"Tubetti di cernia" un piatto caldo, zuppa di cernia, tartare di cernia, pomodorino, origano e basilico.

"Filetto di Rombo alla piastra" servito all'amatriciana

The "Leccese coffee" is unforgettable in taste and in the design in which it is served.

You definitely cannot leave the table without tasting it. Surrounded in a cloud of nitrogen with a coffee-marinated pan perduto at the base, with white coffee, an almond oil popsicle with an almond mousse and cupeta cream inside. Over the ice cube coffee popcorn and almond milk. Flanked by coffee ice cream.


An author's note that bears his signature.


CHEF ALESSANDRO PASCALI, DA Zéphyr

Chef Alessandro Pascali, has a background of experience alongside big names in Michelin-starred cuisine such as Alain Ducasse, Carlo Cracco and Stefano Baiocco. If you get a chance like me to meet him in person and taste his cuisine, you will note how his dishes are the result of a meticulous selection of ingredients from small local producers, transforming Mediterranean cuisine into a fresh, contemporary and visually appealing proposition.

In the inner part of the restaurant there is a very large bar room with French doors and a high ceiling. What stands out is an illuminated counter; continuing to the central part of the first room reveals the history of this place: the marble sculpture "La liberté" by Jacques Zwobada, dated 1953, which tells the fictional story of Antonia Fiermonte.


CHI ERA ANTONIA FIERMONTE?

La parola "scoperta" è quella che ho trovato ricorrente in questo fine settimana.

Ho scoperto infatti che La Fiermontina Luxury home in Puglia (assieme ad altri edifici come La Fiermontina Palazzo Bozzi Corso) è il tributo dell'imprenditore franco-marocchino Fouad Giacomo Filali e di sua sorella Antonia Yasmina alla loro indimenticabile nonna materna, la pittrice pugliese Antonia Fiermonte originaria di Casamassima (Bari).

È una storia di amore, passione e, soprattutto, di sentita gratitudine verso questa donna Antonia artista eccezionale e donna avventurosa, musa di due scultori francesi del XX secolo. Da Casamassima a soli 17 anni si trasferisce con la famiglia a Roma e poi a Parigi dove pare sia stata protagonista della leggendaria scena artistica parigina ed ha legato il suo nome alle vite e all’opera di due importanti scultori francesi del Novecento, René Letourneur (con cui si è sposata) e Jacques Zwobada (per cui ha lasciato il marito e lo ha sposato).

Antonia morì giovane a 42 anni per questo i suoi "nipoti" Fouad Giacomo Filali e sua sorella Antonia, hanno deciso di celebrare il talento di nonna Antonia, le sue opere e le sue radici pugliesi. Sembrerebbe che la decisione di ritornare alle origini sia stata presa durante una vacanza in Puglia, durante la quale i due imprenditori franco marocchini si sono innamorati del territorio pugliese .

A distanza di quasi un secolo dalla nascita di Antonia, nel maggio del 2018, a Lecce è stato inaugurato il M.A.M.A. Family Museum (Museo Artistico Moderno Antonia). uno spazio dove è esposta parte della collezione privata di famiglia mentre altre opere sono visibili nelle camere, nelle aree comuni e negli spazi esterni de La Fiermontina Palazzo Bozzi Corso e La Fiermontina Luxury Home, nel cui giardino si ammirano le sculture in bronzo “Due sorelle” di Fernand Léger,“Armonia II” di René Letournere “La coppia” di Jacques Zwobada “Due sorelle” di Fernand Léger, “Armonia” di Letourner e “La coppia” di Zwobada

La Fiermontina Luxury Home. Lecce Rinasce con Stile

In questo luogo ci si sente come se si stesse passeggiando tra opere di design moderno e ulivi secolari, tipici della ricca vegetazione pugliese. Ci siamo goduti un momento di relax a bordo piscina, Intorno c’era un'atmosfera incantevole, che ci rimandava indietro al XVII secolo, data di nascita della masseria, poi trasformata ne La Fiermontina Luxury Home. In questo angolo speciale, la sensazione è di essere lontani dal centro di Lecce.

È come se ci trovassimo isolati nella campagna, immersi nel silenzio più profondo, dove ci si può rilassare tra gli ulivi e le antiche mura della dimora. Mi sono quasi sentita come la dama dell'alta società dell'epoca per l'intero weekend.

Le masserie del XVII secolo, leggevo, erano spesso residenze rurali o aziende agricole di famiglie benestanti, e molte di esse erano caratterizzate da una sontuosità architettonica e da una ricca decorazione. Quando Fouad Giacomo Filali comprò questa masseria versava in uno stato di degrado. Tuttavia, dal 2015, ha trasformato questa struttura in un hotel di lusso con 19 tra camere e suite, arricchendola con le preziose collezioni d'arte della nonna e di altri artisti, La nostra Suite era la ONE BEDROOM SUITE, 45 mq con un letto matrimoniale KING SIZE, un salotto privato e un ampio bagno di cui ho goduto degli spazi senza rimanerci all'interno l'intera vacanza.


Colazione a La Fiermontina Luxury home
colazione da La Fiermontina Luxury Home e ristorante Zephyr

L'attenzione ai dettagli e al benessere dell'ospite è una caratteristica distintiva di questa struttura. L'ottimizzazione degli spazi, l'accoglienza, le aree di relax e business sono elementi chiave che consento di vivere un'esperienza straordinaria sulla base delle proprie personali esigenze.

Comfort superiore e un ambiente che rispecchia l'impegno per la qualità.

Svegliarsi la mattina con questi presupposti e trovare una colazione internazionale fatta di prodotti locali è un'esperienza davvero speciale.

Lo chef de La Fiermontina prepara artigianalmente ogni elemento della colazione dal pane ai dolci appena sfornati. Gli ospiti poi possono scegliere se desiderano una colazione a buffet con una varietà di opzioni o un servizio à la carte per personalizzare ulteriormente la loro esperienza. Nel nostro caso coccolati da Alessandro, abbiamo scelto una Collection Eggs, una rivisitazione dell'avocado toast con pane lievitato con lievito madre, crema di avocado, cipolle stufate, pomodorini e uova fritte e poi la Special della struttura La Fiermontina Eggs con pane tostato ed una selezione di prodotti locali: stracciatella Igp, due uova pochè e capocollo di Martina Franca alla piastra.


6 views0 comments

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
IMG_3140_edited.jpg

Welcome to my world

I am an Apulian journalist, 

A little travel, a little fashion and a little FoodLover, this blog is definitely full of many contents that talk about my thousand adventures in Puglia and its surroundings.

bottom of page